Privacy Policy

Uomini e donne, Amici e reality Tv notizie e gossip

Reality

Andrea Cocco trionfa al Gf

Andrea Cocco Andrea Cocco trionfa al Gf

L’undicesima edizione del Grande Fratello, dopo ben sei mesi di messa in onda, ha un vincitore: si tratta di Andrea Cocco, il bellissimo modello italo-giapponese che si è distinto nella casa per i suoi modi gentili e pacati.

Si sa  in fatti che spesso i concorrenti dei reality - pur di farsi notare e far parlare di sè – sono pronti a tutto, persino cadere nel cattivo gusto: c’è chi urla, chi si mostra violento e litigioso, c’è chi punta tutto sull’aspetto fisico. Andrea Cocco ha invece deciso di puntare tutto sulla sua assoluta normalità. E poco importa se il pubblico (ed anche la sua fidanzata gieffina Margherita Zanatta) lo accusa di essere un pò “noioso” e prevedibile, Andrea ha tanuto fede a se stesso ed ha dimostrato una flemma invidiabile anche nei momenti più difficili. In quanti non avrebbero spaccato tutto di fronte alla notizia del tradimento da parte della propria ragazza? Eppure lui ha resistito. Ha pianto sotto gli occhi di tutti gli italiani, ha trovato la forza di reagire ad anche (perchè no?) di innamorarsi di nuovo.

Il televoto dell’ultima puntata del Grande Fratello ha mostrato l’affetto del pubblico per Andrea, giunto alla finalissima con un altro “pezzo da novanta”  di questa edizione, ovvero Ferdinando Giordano. Terza classificata Margherita Zanatta, ultimo Jimmy Barba.

Altri Gossip e Pettegolezzi:

Emanuele è falso e violento, parla il suo agente
Angelica Livraghi: scottanti rivelazioni sulla sua storia con Ferdinando
Grande Fratello, Francesca Giaccari e Matteo Casnici amore finito
Uomini e donne: Pamela Compagnucci e Caterina Siviero litigano per Alessio Lo Passo
Anticipazioni Uomini e donne: solo trono rosa per la prossima edizione
Guendalina Tavassi conquista Mister Italia, Ciro Torlo




Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>