Privacy Policy

Uomini e donne, Amici e reality Tv notizie e gossip

Reality

Grande Fratello: i rimedi contro i chili di troppo

Military Fitness Grande Fratello: i rimedi contro i chili di troppo

Qual è il vero filo conduttore di tutte le edizioni del Grande Fratello? I tanti amori e flirt che nascono spesso ad uso e consumo delle telecamere e del televoto? Le docce sexy o gli abitini provocanti delle concorrenti pronte a tutto pur di farsi notare? Niente di tutto questo. C’è una sola cosa che accomuna tutti i gieffini: ovvero il fatto di accumulare chili di troppo.

E’ innegabile, vediamo “lievitare” i nostri beniamini di giorno in giorno. Non c’è differenza tra donne e uomini; i giorni di reclusione e l’inattività portano in su l’ago della bilancia. Che fare allora? Gli autori del Grande Fratello hanno pensato di correre ai rimedi.

I ragazzi più spiati d’Italia, infatti, sono stati coinvolti in un vero e proprio allenamento militare. Al Gf sono entrati ben due istruttori di Military Fitness che hanno fatto sudare tutti per più di un’ora con dei ritmi davvero massacranti.

I gieffini, suddivisi in coppie, si sono ritrovati ad allenarsi in stile marines: salti, corsa, flessioni, sretching, respirazione controllata. Poi sono state create due squadre – capitanate da Giordana e Davide – che si sono sfidate sugli esercizi appresi. Un pomeriggio alternativo per i ragazzi nella casa dalla porta rossa, che hanno dichiarato guerra ai chili di troppo.

Altri Gossip e Pettegolezzi:

Andrea e Margherita, il bacio è arrivato
Parla Biagio: io non torno da Simona
Francesco Monte e Teresanna Pugliese litigi per amore
Gionatan Giannotti cancella il tatuaggio dedicato a Laura Addis
Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia stanno insieme ma gli scontri continuano
Diego Ciaramella il nuovo tronista di Uomini e donne fa impazzire il mondo




Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>