Privacy Policy
Crea sito

Uomini e donne, Amici e reality Tv notizie e gossip

Reality

Grande Fratello multato per le bestemmie

L’undicesima edizione del Grande Fratello verrà ricordata come l’edizione più lunga nella storia di questo reality (ben 6 mesi) e come l’edizione delle polemiche. Il Gf di quest’anno – diciamoci la verità – non è partito nel migliore dei modi; gli ascolti infatti sono altalenanti e alla redazione arrivano tantissime lamentele da parte del pubblico da casa.

I problemi più gravi sono quelli dovuti alle bestemmie dei concorrenti: per questo comportamento scorretto quest’anno ci sono state ben quattro eliminazioni forzate, ma fioccano le segnalazioni su altre presunte bestemmie pronunciate sotto le telecamere e impunite dagli autori.

A questo punto si è reso necessario l’intervento dell’Agcom – la Commissione Servizi e Prodotti dell’Autorità Garante delle Comunicazioni – che ha deciso di sanzionare gli atteggiamenti blasfemi tenuti durante il programma con una multa davvero salata: l’importo che il Gf dovrà pagare è di ben 51.640 euro.

Che prima o poi l’atteggiamento degli inquilini della casa dalla porta rossa venisse punito forse gli autori del Gf se l’aspettavano anche, ma sicuramente l’importo della multa avrà aumentato i malumori che circolano dall’inizio di quest’edizione.

Le bestemmie pronunciate al Gf sono costate l’eliminazione a Matteo Casnici, Massimo Scattarella (recidivo della decima edizione), Pietro Titone e Nathan Lelli. Anche su Guendalina pesa il sospetto di aver pronunciato un’espressione blasfema, ma non si è voluto indagare oltre. D’altronde adesso è arrivata questa megamulta, ma basterà davvero per pareggiare i conti? Diteci la vostra opinione.





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *